Come trovare le parole chiave per YouTube: la guida

da | Mar 12, 2024 | SEO per YouTube

Hai creato contenuti video fantastici, hai un canale YouTube ben curato, ma non riesci a raggiungere il pubblico che desideri? Ti senti frustrato perché i tuoi video non ottengono le visualizzazioni che meritano? La verità è che in un mare di contenuti su YouTube, la SEO (Search Engine Optimization) è la chiave per emergere e conquistare il tuo pubblico di riferimento. In questa guida completa, scoprirai come sfruttare al meglio le parole chiave per YouTube e dominare la piattaforma. Continua a leggere per scoprire tutti i miei trucchetti e preparati a trasformare il tuo canale YouTube in un magnete per il tuo pubblico ideale!

Perché è importante la SEO per YouTube?

strategia seo youtube

Su questo ho scritto anche un articolo dedicato all’importanza della SEO per YouTube, ma voglio comunque riassumere qui i capisaldi.

  • Aumenta la visibilità dei tuoi video: posizionandoti più in alto nei risultati di ricerca, i tuoi video saranno visti da un pubblico più ampio.
  • Attira nuovi iscritti: i video ben ottimizzati per le parole chiave di settore attirano nuovi utenti interessati ai tuoi contenuti, favorendo la crescita del tuo canale.
  • Migliora il coinvolgimento: aumentando le visualizzazioni, aumenti anche le possibilità di ricevere commenti, mi piace e iscrizioni, cosa importantissima per dare una spinta all’algoritmo, che ti proporrà più facilmente nel feed degli utenti.
  • Guadagna di più: con un pubblico più ampio e coinvolto, avrai maggiori opportunità di far monetizzare il tuo canale attraverso la pubblicità e le collaborazioni.

Sono tanti i canali che hanno sfruttato la SEO per emergere, il tuo sarà il prossimo?

Come trovare le parole chiave per YouTube?

Iniziamo ad andare nel pratico: come si trovano le parole chiave per YouTube? Esistono svariati modi anche se, rispetto a alla “classica” ricerca keywords che si fa per la gestione di un blog o per le pagine strutturali di un sito, sono in numero inferiore. Vediamo ora, però, che cosa intendo nello specifico. 

Conoscere le dinamiche di YouTube

Se non utilizzi tanto YouTube ma vuoi buttarti ed emergere mi dispiace dirtelo: non ce la farai. Sono così “negativa” in questo perché, come ogni piattaforma che si rispetti, anche YouTube ha delle regole e, se non l’hai utilizzato abbastanza, non puoi conoscerle. Per quanto mi riguarda, uso YouTube tutti i giorni per vedere sia video di lavoro, che per svago, spesso durante la pausa pranzo. Questo mi ha aiutato a capire come cercano le persone su questo motore di ricerca video, di conseguenza mi ha aiutata a strutturare strategie sia per il mio canale, sia per quello dei miei clienti. Ti consiglio, quindi, di partire proprio dall’osservazione dei format che piacciono, di quelli che, invece, non vanno e dei temi che più vengono cercati. In questo modo non solo sarà più semplice trovare le parole chiave per YouTube, ma riuscirai anche a creare contenuti in linea con il tipo di pubblico che potrai trovare in questa piattaforma di casa Google. 

YouTube Suggest: il tuo migliore amico

youtube suggest

Dopo aver osservato le dinamiche, ti invito a provare a cercare l’argomento di cui vuoi parlare. Ti si aprirà una tendina appena sotto la barra di ricerca con tutte le alternative che sono state digitate dagli utenti. Questo sarà davvero un ottimo punto di partenza per trovare le parole chiave per YouTube più calzanti per i tuoi contenuti. Annotale e tienile da parte.

VidIQ: l’ora della verità

vidIQ demo

Riprendi la lista delle query individuate nella fase precedente e cercale in VidIQ, uno strumento per la ricerca parole chiave adibito proprio a YouTube. Qui dovrai prestare attenzione a due valori: il volume di ricerca, che ti dice quante volte al mese quella query è stata cercata, e la concorrenza, che ci dice quanto le persone stanno cercando di posizionarsi per quella chiave ricerca. Attenzione: più è alta la concorrenza, più difficile sarà posizionarsi ma, allo stesso tempo, riuscire a farlo potrebbe aumentare l’opportunità di far conoscere il tuo canale.

Come scegliere le parole chiave per YouTube?

Dopo averle cercate e appuntate, correlate da valori numerici, in un buon foglio Google o Excel, è arrivato il momento di scegliere una sola keyword. Ebbene sì, dato che lo “spazio” per utilizzare la parola chiave è molto ristretto, dovrai sceglierne una sola per ogni contenuto. Il mio consiglio è quello di cercare di “mettere d’accordo” tutti i parametri, cercando un equilibrio. Dovrai, quindi, scegliere una query abbastanza cercata, ma con una competitività media. Per quest’ultimo parametro ti consiglio di non andare sopra ai 35 o 40, soprattutto se hai un canale agli inizi. Quando avrai superato i 1000 iscritti, quindi una volta raggiunta la monetizzazione, potrai osare di più. Ho preparato anche un video su questo tema, lo puoi vedere qui sotto. 

Come creare una strategia efficace per YouTube?

Anche qui entrano in gioco le preferenze degli utenti. Ricorda sempre: non devi creare contenuti per piacere all’algoritmo, ma per soddisfare le richieste degli utenti, per andare a risolvere i loro dubbi. Hai degli altri problemi legati alla distribuzione dei tuoi contenuti su YouTube? La tua copertura è sempre bassa? Anche in questo caso ti rimando a un video che ho già pubblicato nel mio canale, spero che possa esserti utile!

Sofia Zandarin

SEO specialist e SEO copywriter dal tenebroso 2020. Porto empatia, sensibilità ed emozioni nei freddi algoritmi dei motori di ricerca. Prima conosciuta come "La Copy Esaurita", ora ho "messo la testa apposto" e ho dato vita al progetto SEO Popping che ogni giorno mi regala gioie e tanta soddisfazione.

Post correlati